Camping Dal Pino | Marina di Massa | Toscana | Italia
Italiano Inglese Francese Tedesco Spagnolo

OFFERTE SPECIALI

Regolamento Piazzole

ART. 1 REGISTRAZIONE

Tutti i campeggiatori e i visitatori adulti e bambini devono rilasciare al momento dell'arrivo il documento d'identità di tutti i componenti del nucleo familiare o del gruppo (siete pregati di controllare che i documenti non siano scaduti altrimenti non sarete accettati nel campeggio); chi ne fosse sprovvisto non sarà ammesso nella struttura.

I minorenni sono ammessi previo consenso scritto da parte dei genitori.

I campeggiatori devono inoltre dichiarare la durata del soggiorno.

ART. 2 MINORI

Non sono accettati minori se non accompagnati da almeno un adulto.

ART. 3 PRENOTAZIONE

La prenotazione è personale, non cedibile e costituisce libero contratto fra le parti. Ogni comunicazione concernente la prenotazione di un soggiorno deve essere effettuata per scritto (e-mail o fax).

La prenotazione diventa effettiva al momento dell'arrivo dei dati del pagamento tramite bonifico e vaglia postale, il quale sarà pari al 50% dell'intero soggiorno. I dati della caparra dovranno pervenire entro24 ore (giorni feriali) 48 ore (giorni festivi), pena la perdita del diritto di prenotazione. Se i dati della caparra non pervengono entro tali termini il richiedente perde il diritto di prenotazione e in nessun caso verrà rimborsato. È vivamente raccomandato al futuro Ospite, dopo la ricezione della conferma di prenotazione, di verificare attentamente le date di arrivo e di partenza, i dati personali e tutti gli altri dettagli.

In caso di annullamento della prenotazione non verrà restituita la caparra.

Qualora le presenze effettive risultino inferiori alla prenotazione effettuata, sarà richiesto il pagamento come da prenotazioni

ART. 4 ARRIVI/PARTENZE

Il check-in viene effettuato esclusivamente dalle le ore 08:00 alle ore 21:00 per le piazzole (salvo accordi presi in precedenza con la Direzione); dalle ore 16:00 alle ore 21:00 per le unità abitative (salvo accordi presi in precedenza con la Direzione).

Il check-out deve essere effettuato non prima delle ore 8:00 ed entro le ore 10:00 del mattino del giorno di partenza (tassativamente o previo accordo con la Direzione) sia per le piazzole sia per le unità abitative. Oltre tale orario verrà addebitata la giornata o, in caso di prenotazione successiva, l'intero importo del mancato soggiorno comprensivo dei danni economici e morali causati al Cliente che non ha potuto effettuare il soggiorno preventivamente concordato con il campeggio.

Il bungalow/casa mobile o la piazzola prenotati vengono tenuti a disposizione del cliente fino alle ore 24:00 del giorno di arrivo, salvo Avviso Scritto di posticipo della suddetta ora. Scaduto tale termine il contratto è risolto di diritto e pertanto la Direzione sarà libera da ogni impegno assunto e potrà disporre a propria discrezione del bungalow/ casa mobile o piazzola.

ART. 5 CAUZIONE

Al momento dell'arrivo nel bungalow/casa mobile deve essere versata in deposito una cauzione di € 200,00 ( in caso di presenza di animale domestico la Direzione richiede un'ulteriore cauzione da definirsi al momento del contratto di affitto).

ART. 6 ANIMALI DOMESTICI

I cani di piccola e media taglia sono accettati a pagamento nei camper, nelle roulotte, nelle tende in qualsiasi stagione. Il campeggio non ammette i cani appartenti a razze considerate pericolose presenti nell'allegato dell'Ordinanza del 12 dicembre 2006 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 10 del 13 gennaio 2007.Essi sono: American Bulldog, Cane da Pastore di Charplanina, Cane da Pastore dell' Anatolia, Cane da Pastore dell'Asia centrale, Cane da Pastore del Caucaso, Cane da Serra da Estreilla, Dogo Argentino, Fila Brazileiro, Mastino Napoletano, Perro da canapo Majoero, Perro da presa canario, Perro da presa Mallorquin, American Pit Bull Terrier, Pit Bull mastiff, Pit Bull Terrier, Rafeiro do Alentejo, Rottweiler, Tosa inu.
È obbligatorio presentare il libretto delle vaccinazioni; per gli stranieri è obbligatorio il passaporto con vaccinazione antirabbica. I proprietari dei cani devono tenere i propri animali al guinzaglio e con museruola e condurli periodicamente fuori dal campeggio per motivi di pulizia ed essere muniti di paletta e sacchetto in caso d'uso. Chi non provvederà alla pulizia dei propri animali sarà multato (€ 50,00) e potrà essere allontanato dal campeggio. L'accettazione dei cani è a descrizione della Direzione in funzione del numero di quelli già presenti nel campeggio. Si avverte inoltre che il Regolamento Comunale vieta di condurre i cani in spiaggia durante la stagione estiva.

ART. 7 PAGAMENTO

Al momento dell'arrivo deve essere pagato il 50% dell'importo totale del soggiorno di tende, roulotte e camper; il saldo deve essere effettuato il giorno prima della partenza.

Per quanto riguarda l'alloggio in bungalow e case mobili l'importo dell'intero soggiorno deve essere saldato il giorno dell'arrivo. Di fronte al mancato pagamento anticipato la Direzione può rifiutare di ospitare il Cliente. In caso di arrivi ritardati o partenze anticipate non saranno effettuati rimborsi.

ART. 8 RICONSEGNA

L'unità abitativa e la piazzola devono essere riconsegnate pulite e ordinate, in caso contrario al momento del controllo verranno decurtati € 50,00 dalla cauzione del bungalow. Per quanto riguarda le piazzole verranno aggiunti € 20,00 al conto totale.

ART. 9 ORARIO DEL SILENZIO

Dalle ore 24:00 alle ore 08:00 e dalle ore 14:00 alle ore 16:00 è in vigore l'Orario del Silenzio, pertanto è vietato entrare, uscire e circolare con veicoli a motore all'interno del campeggio e devono essere evitati tutti i rumori che possono recare molestia a chi riposa.

ART. 10 DIVIETI

In ogni ora del giorno sono vietati schiamazzi e rumori molesti; apparecchi televisivi e radiofonici possono essere usati solo a basso volume.

I conducenti dei veicoli devono procedere a passo d'uomo all'interno del campeggio al di fuori dell'Orario del Silenzio.

È assolutamente proibito giocare a pallone e circolare in bicicletta per il campeggio a scopo di gioco; I bambini dovranno sempre essere accompagnati dagli adulti nelle varie attrezzature e nelle toilette del campeggio. I genitori sono direttamente responsabili dei loro figli.

La Direzione declina ogni responsabilità in caso di infortuni.

È vietato gettare carte, rifiuti e mozziconi di sigaretta in terra.

È vietato lavare stoviglie e biancheria fuori dai luoghi idonei e opportunamente indicati.

É vietato il lavaggio auto.

ART 11 SERVIZI IGIENICI

I servizi igienici sono riuniti in appostiti gruppi centralizzati: il loro corretto uso richiede solo il rispetto delle più elementari norme igieniche.

Non è consentito svuotare i wc chimici nelle toilette del campeggio, ma devono essere svuotati nell'area ad essi adibiti.

I trasgressori saranno multati (importo da €100,00 a euro da definirsi a seconda del danno causato) e allontanati dal campeggio a discrezione della Direzione.

ART. 12 SALVAGUARDIA DELL'AMBIENTE

Affinché possa essere assicurata, si richiede all'ospite di attenersi alle disposizioni indicate di seguito.

Salvaguardia del suolo:

è vietato scavare fosse e buche nel terreno

è vietato eseguire attività di manutenzione (es. cambio olio, cambio filtri, ecc) sui propri mezzi all'interno del campeggio;

è vietato l'uso di acqua potabile per il lavaggio di automezzi e verande;

è vietato introdurre all'interno del campeggio prodotti chimici e nocivi alle persone e all'ambiente.

Rispetto della natura:

è vietato stendere teloni da un albero all'altro;

è fatto divieto asportare piante, tagliare corteccia, rami degli alberi, danneggiare in qualunque modo fiori e piante presenti nel campeggio;

è vietato gettare acqua calda o detersivi nel terreno adiacente alle piante;

è fatto divieto di modificare le condizioni del terreno;

è vietato accendere fuochi direttamente sul suolo;

Gestione dei rifiuti:

È fatto divieto di abbandonare rifiuti e mozziconi di sigaretta sul suolo.

I rifiuti prodotti devono essere conferiti presso gli appositi contenitori/cassonetti avendo cura di suddividere i rifiuti solidi urbani da quelli recuperabili (carta, cartone, lattine in alluminio, vetro).

Ai trasgressori verrà chiesto il risarcimento del danno e saranno allontanati dal campeggio

ART. 13 RECLAMI

Qualsiasi tipo di reclamo dovrà pervenire al personale della Direzione, il quale farà il possibile per rimediare agli inconvenienti sopravvenuti.

ART. 14 RESPONSABILITÁ

Ciascun campeggiatore è tenuto a custodire gli oggetti di sua proprietà. La Direzione non assume responsabilità, in nessun caso, per eventuali smarrimenti, furti di oggetti all'interno del campeggio o danni alle auto parcheggiate all'interno dello stesso.

ART. 15 INTERRUZIONE DEL CONTRATTO DA PARTE DEL CAMPEGGIO

La Direzione si riserva il diritto di recedere unilateralmente dal contratto di affitto dell'unità abitativa nel caso in cui l'Ospite andrà a disturbare la tranquillità del campeggio o in caso di mancanze gravi da parte dell'Ospite verso la Direzione stessa o altri ospiti del campeggio. Nel caso di interruzione unilaterale del contratto l'Ospite perderà l'intero importo versato che in nessun caso verrà restituitoLa Direzione si riserva di fare allontanare chiunque si renda responsabile di atti di molestia o vandalismo.

ART 16 REGOLAMENTI AGGIUNTIVI

La Direzione si riserva di emanare in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, regolamenti, norme, orari o quant'altro si rendesse necessario

ART. 17 PRIVACY

Qualsiasi informazione relativa all'Ospite sarà utilizzata esclusivamente dal personale del Camping Dal Pino al solo fine di rimanere in contatto con l'Ospite stesso. È vietata la divulgazione dei dati dell'Ospite a qualsiasi persona che non sia dipendente del Camping Dal Pino. Il personale ha l'obbligo di attenersi agli articoli del D. LGS N 196/2003.

L'entrata o la prenotazione dà per visto ed accettato il presente Regolamento